<
Login utente    
 
Dall’Oasi della Bruschera : Cinghiali all'Oasi
Inviato da alvinio il 2017/09/05 (604 letture)

Certo questa non è una novità. Ma...



Le tracce sono evidenti già da qualche anno ma la cosa strana per me è stato vederli di giorno. 

Un adulto con sei piccoli (cinque nella foto) oggi nel tardo pomeriggio è uscito rumorosamente dal canneto dietro al Prà di oss e ha tranquillamente percorso e rovistato la fangosa riva fino al cuore del Cantùn.

Lì il gruppo si è fermato, sempre in ricerca di cibo, fino a quando, spaventato da alcuni Aironi cenerini alzatisi in volo, è di nuovo rumorosamente scomparso nel canneto.

Stampa questa pagina Invia questa notizia ad un amico Crea un PDF di questo articolo
I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Autore Contenuto
_milo_
Data di invio: 2017/09/06  Aggiornato: 2017/09/06
Iscritto: 26/3/2012
Da: Angera
Inviati: 144
 Re: Cinghiali all'Oasi
Bel documento!
Bravo... sì vederli di giorno è raro ma non impossibile. Belli gli "striati" giovani.
Già a 6 mesi, mi dicevano in uni, possono riprodursi... quindi probabile che il numero cresca sempre di più. Almeno finché non arriveranno i lupi anche da noi! E li stiamo aspettando, vero?
Foto Random