<
Login utente    
 
Photo Gallery > - Macro > Morimus asper
Morimus asper
 
 
Luogo Scatto: Angera, giardino di casa; ZAO_0457a.
Macchina: Nikon D700
Obiettivo: AF-S VR Micro Nikkor 105 mm 1:2.8 G ED
Iso: 400
Diaframma: 13
Tempo Esposizione: 1/60"
Data Scatto: 2017/08/05

Visualizza l'immagine alle dimensioni originali
Descrizione: Non tutte le specie hanno un nome volgare e quindi chiameremo genericamente longicorno questo Coleottero, famiglia Cerambicidi, dalle antenne veramente lunghe rispetto al corpo (maschio). Incapace di volare, la sua critica sopravvivenza è legata alla presenza di piante morte nelle quali le femmine depongono le uova; le larve si nutrono del legno appena sotto la corteccia per tre quattro anni. Alla fine dell'ultimo stadio larvale, penetrano più in profondità e preparano una camera pupale per la metamorfosi che avviene in primavera.
 

-

I commenti sono di proprietà degli autori. Si declina ogni responsibilità sul loro contenuto.
Autore Contenuto
_milo_
Data di invio: 2017/08/15  Aggiornato: 2017/08/15
Iscritto: 26/3/2012
Da: Angera
Inviati: 142
 Re: Morimus asper
Bel ritrovamento!
Ci si dovrebbe dedicare di più agli insetti...